Counselling

Il Counselling  è un intervento breve, strutturato, e circoscritto nel tempo, che si propone di sostenere la persona in un elevato numero  di situazioni, non gravi, di difficoltà, conflittualità, cristallizzazione di circostanze.

È una pratica centrata sulle competenze più che sulle carenze: è basata sulla fiducia e sull’idea che gli individui e i gruppi hanno al proprio interno le risorse per crescere, produrre cambiamenti e trasformare situazioni problematiche.

Scopo fondamentale è consentire all’individuo, attraverso tecniche appropriate di relazione e di colloquio, una visione realistica di sé in modo da affrontare meglio la propria situazione esistenziale e le proprie scelte, sviluppando e sostenendo la capacità autonoma di risolvere problemi e gestire situazioni di crisi e di conflitto.

Il Counsellor valorizza e facilita lo sviluppo e l’utilizzo delle risorse e delle competenze presenti nella persona allo scopo di:

  • affrontare cambiamenti improvvisi o imprevisti;
  • riesaminare situazioni complesse, vagliandone ipotesi, opportunità, opzioni;
  • facilitare le decisioni;
  • ridefinire le esigenze e le aspettative, esplorando e valutando le ipotesi e le possibilità di altri interventi;
  • utilizzare al meglio le risorse delle persone e dei sistemi di riferimento;
  • favorire collaborazioni efficaci tra professionalità ed ottiche diverse.