Presentazione dell’iniziativa

La grave situazione dei disabili mentali, dei malati psichici e delle dipendenze da alcool nei poverissimi villaggi rurali del sud dell’India è da sempre un problema estremamente radicato.
Le conseguenze umane e sociologiche dell’abbandono e della mancanza di cure per i soggetti appartenenti a queste categorie raggiunge livelli di gravità e dimensioni tali da rappresentare una profonda ed insanata piaga sociale.
Il progetto è nato a partire dall’esperienza maturata dai proponenti nel campo della lotta alla povertà in India e al disagio mentale in occidente con attività professionali strutturate nei rispettivi paesi.Nell’elaborazione di questo progetto sono stati coinvolti, oltre ai proponenti, l’organizzazione non governativa indiana DCT Khammam, le organizzazioni di base e le associazioni femminili locali, le associazione di artigiani, i gruppi culturali ed etnici dell’area, le casse di risparmio e credito locale, le banche, le principali università e gli enti tecnici decentrati indiani.
Sulla base del lavoro comune il progetto nasce come proposta di sviluppo di programmi a sostegno del disagio mentale e sociale delle popolazioni povere attraverso la creazione, la coordinazione ed il finanziamento di team medici e di sostegno psicologico nella regione.
Dal nostro punto di vista questa rappresenta una delle questioni sociali fondamentali per lo sviluppo armonioso dell’area coinvolta, includendo l’impatto comunitario dei villaggi coinvolti, con un intervento volto alla loro sensibilizzazione e presa di carico del problema, all’equità delle opportunità per tutta la popolazione locale e allo sviluppo di uno spirito associativo finalizzato alla creazione di benessere per l’intera comunità abbattendo le barriere sociali ed ideologiche.
Al fine di implementare un piano di intervento congiunto ed integrato finalizzato ad affrontare questo problema e nel contesto della partnership tra le organizzazioni oggetto dell’accordo, viene presentato di seguito il dettaglio delle attività e degli interventi pianificati congiuntamente, degli obiettivi e dei risultati attesi.