Scoprire l’amicizia

Nell’intimità che si crea durante la Basic Attendance si sviluppano sentimenti di amicizia. E’ una cosa inevitabile, e dipende dall’apprezzare le doti di energia dell’altro, dal piacere di stare con lui, dagli interessi comuni e dal fare le cose insieme. Diventare amici  richiede tempo e comporta certi obblighi. Ma quel che più importa per l’Assistenza di Base è l’instaurarsi di una fiducia che ci dà la possibilità di dire la verità, sapendo che verrà ascoltata anche se è spiacevole. E quando nasce l’amicizia, arriva il momento in cui il paziente è più interessato al suo rapposro con noi che alle pressioni dell’altro mondo. (…)

Tratto da
La seduzione della pazzia
di Edward M. Podvoll
Casa Editrice Astrolabio 1992